Tag: #annonuovo

Blog

“Quando tutto cambia, cambia tutto”

Ed eccoci qui, un altro anno si sta concludendo, un anno quasi surreale per certi versi, un anno che ci ha messo a dura prova tutti quanti, nessuno escluso.

Il mio invito in quest’ultimo giorno del 2020 è quello di fare il punto della situazione e di individuare i giorni e i momenti più significativi che abbiamo vissuto.

Prendete carta e penna e scrivete tutto quello che vi ha insegnato l’anno che ci stiamo lasciando alle spalle. Concediamoci un’ora di tempo per noi stessi senza distrazioni e interruzioni e focalizziamoci su quello che abbiamo appreso. Inizialmente potrà sembrare impossibile perché se rimaniamo in superficie, la prima domanda che sorgerà spontaneamente sarà:

“Cosa vuoi che sia successo di bello con una pandemia in corso?”

Andiamo oltre, soffermiamoci su quei piccoli momenti di gioia e spensieratezza, su quelli di sofferenza e difficoltà che senza ombra di dubbio ci hanno insegnato qualcosa e ci hanno dimostrato quanto siamo forti e resistenti.

Come primo passo può essere sufficiente limitarsi ad osservare tutto quello che è successo in generale, poi stringere il campo di osservazione e notare che cosa è successo a voi in prima persona o alle persone a voi care ed infine osservatevi come se foste un estraneo.

Studiate il vostro atteggiamento, le vostre azioni, i vostri pensieri, le vostre reazioni e scrivete tutto quello che notate, scoprirete due categorie di reazioni:

–  Sarete sorpresi dalla forza con cui avete reagito e dalle strategie che avete messo in atto.

                                   OPPURE

–  Rimarrete delusi perché avreste potuto fare o dare di più, ed è proprio qui che arriva il momento di svolta, perché soffermarsi su questi aspetti può aiutarci a migliorare nell’anno che verrà, e una volta individuati gli aspetti che vogliamo migliorare, le capacità e le competenze che vogliamo acquisire lo trasformeremo in un piano d’azione da mettere in atto.

Del come creare un piano d’azione utile ed efficace, ne parleremo nei prossimi articoli 😉

L’anno 2020 e gli avvenimenti accaduti in questi 366 giorni ci hanno messo a dura prova, svegliando in noi la paura di non riuscire ad arrivare dove ci eravamo prefissati, privandoci della libertà che davamo tanto per scontata e impedendoci di abbracciare le persone a noi care. Che cosa possiamo imparare da tutto questo?

Come sostiene Neal Donald Walsch nel libro “Quando tutto cambia, cambia tutto”

“La vita è cambiamento e quando non c’è niente che cambia, non c’è niente che vive”

Quello che possiamo fare è cambiare il nostro pensiero riguardo alle cose che stanno cambiando, osservare e affinare quegli aspetti che possono aiutarci a diventare persone migliori, in grado di tenere testa alle sfide che la vita ci propone, sviluppare il proprio punto di vista, informarsi e formarsi, mettere in discussione le “realtà assolute” e andare alla ricerca di quello che non ci viene detto o ancor peggio ci viene nascosto.

Read More